Applicazioni per Centrali Elettriche

Modello Consigliato

Le centrali termoelettriche fanno bollire acqua e utilizzano turbine a vapore per generare energia elettrica. Dopo che il vapore passa attraverso le turbine, si condensa nuovamente in acqua e può essere riutilizzato o restituito al punto di alimentazione idrica. I requisiti di raffreddamento di una centrale elettrica sono dettati dall'efficienza termica e l'acqua può essere raffreddata in due modi: Se una centrale elettrica é situata vicino a un grande corpo idrico, può facilmente utilizzare grandi quantità d'acqua mediante condensatori a passa singola prima di restituire l'acqua leggermente più calda al corpo idrico stesso. Se non é disponibile un grande punto di alimentazione idrica, si utilizza una torre di raffreddamento evaporativa sebbene parte dell'acqua vada perduta e debba essere rifornita continuamente. La temperatura di tutti componenti del macchinario di generazione di energia elettrica a turbine, dell'olio liquido di funzionamento interno, dell'olio dei riduttori o dell'acqua di raffreddamento per il funzionamento della turbina crescerà gradualmente. Se la temperatura del fluido di lavoro all'interno della turbina é troppo elevata, ciò può provocare danni meccanici al macchinario di generazione dell'energia elettrica, e perciò consigliamo di utilizzare per le necessità di raffreddamento della vostra centrale elettrica un BPHE Kaori a prestazioni elevate.